mercoledì 21 maggio 2014

21 maggio 2014 - Osteria dei Sognatori, Degustazione Poetica, il film



E arriva anche il giorno in cui esordiamo in un ristorante.
L'occasione è ghiotta come ghiotto è il menù della serata, fritto misto all'italiana. Non credo che nessuno dei commensali sia giunto alla fine, tante erano le portate, una per ogni singolo componente del fritto, si spaziava dalla verdura alla frutta, dalla carne al pesce, dalle frattaglie ai dolcetti, in un tourbillon di sapori e fragranze che ci hanno allietato i palati. Alla fine della cena, sazi satolli e un po' bevuti, abbiamo dato il meglio di noi stessi e la platea ha giustamente apprezzato.