giovedì 31 dicembre 2015

Giacomo Ingrami il 18 dicembre 2015

Primo appuntamento con la narrativa

Oggi abbiamo incontrato Giacomo Ingrami, pavullese di nascita e rubierese di vita.

Ci ha introdotti alla sua scrittura parlandoci di se stesso e del come sono nate le sue storie, una via di mezzo tra il serio e il faceto, tra fantasia e realtà, tra verità e falsità. Ci ha spiegato come sono nati i suoi scritti e come si sia messo in vetrina incurante del pensiero altrui. Uno schiacciasassi che a dispetto di chi gli voleva male ha tirato dritto per la sua strada facendo tutto quello che gli passava per la testa, mettendosi in vetrina incurante delle avversità della vita, ridendoci sopra e, perchè no, forse giocando a dadi con la sfiga...

Ha parlato con lui Roberto Roganti, che si è avvalso delle voci di Paola Morandi e Mariella Piccolo che hanno letto alcuni passaggi tratti da Belinda, la figlia che non ti aspetti e Le chiamavano terrone.

Entrambi i libri sono editi da 
Book Sprint Edizioni