mercoledì 3 febbraio 2016

Viveca Sten - Il corpo che affiora

Nella straordinaria fioritura di firme femminili che ha caratterizzato il giallo svedese degli ultimi anni, è passata inosservata da noi la Viveca Sten de Il corpo che affiora (2010). Eppure la storia era carina, nella sua semplicità: l'atmosfera idilliaca dell'isola di Sandhamn, nell'arcipelago di Stoccolma, viene turbata all'improvviso dal ritrovamento del cadavere  di un uomo affiorato dal mare. Incidente? Suicidio? Delitto? 

A casa di lui, identificato, le uniche tracce di un qualche rapporto con altri esseri umani risultano una foto della madre e una cartolina di una cugina. E quando anche quest'ultima viene trovata morta, le indagini sono affidate all'ispettore Andreasson e all'avvocato Nora Linde, sua amica d'infanzia... Che dire? La trama si gusta come un fresco bicchiere di Pignoletto in una afosa giornata d'estate; va giù che è un piacere, ma è indubbio che il Barolo, quanto a qualità, è tutta un'altra cosa. Questo per dire, seriamente, che: 1) c'è un giallo per ogni occasione, ogni palato e ogni esigenza, e un giallo “minore” non necessariamente dev'essere inutile; 2) non tutto è oro quel che luccica, e non tutto quel che viene dalla Svezia è un capolavoro, o garanzia di successo, così come – su altro piano – non ogni calciatore che venga dal Brasile è un nuovo Pelè; 3) non esiste una Scuola Svezia o un Giallo Svezia, ma autori diversi di diversa levatura, e non sempre chi vende di più è più bravo: qui per esempio, nella sua modestia, gli spaccati familiari che la Sten intreccia con parsimonia intorno ai suoi personaggi ci appaiono più felici di tanti retroterra biografici (verbosi e prolissi) della ben più celebre Läckberg del Predicatore.

 aaaaaaaaaaaaaaa

* Luigi Guicciardi (Modena, 1953) è uno scrittore e insegnante italiano, docente di lettere presso il Liceo Scientifico Alessandro Tassoni di Modena.
Di lontane origini siciliane, ha creato il personaggio del commissario Cataldo, protagonista di una serie di romanzi polizieschi. 

La 14° indagine del commissario Cataldo è reperibile nelle migliori librerie o ordinabile sul circuito online:  Paesaggio con figure morte