martedì 27 settembre 2016

IV CONCORSO STORIE VAGABONDE


CONCORSO LETTERARIO “STORIE VAGABONDE”
Quarta edizione - bando
Concorso gratuito di racconti brevi con premio in libri.

E’ indetta la quarta edizione del concorso letterario “Storie vagabonde”, la cui partecipazione è aperta a tutti, purché maggiorenni, con opere aventi le seguenti caratteristiche:

  • Sezione A: RACCONTI BREVI, della lunghezza massima di 6.000 caratteri (titolo e spazi inclusi) a TEMA LIBERO sia editi che inediti, anche già premiati in altri concorsi, ma non già partecipanti alle scorse edizioni di questo concorso.
  • Sezione B: POESIA IN RIMA! L’elaborato a tema libero deve avere una lunghezza massima di 30 versi, per un massimo di 40 righe titolo compreso, sia poesie edite che inedite, anche già premiate in altri concorsi, importante è che siano rigorosamente in rima.

Si può partecipare con un solo elaborato per sezione.

Verranno esclusi testi dal contenuto offensivo, pedo-pornografico, razzista o che leda in qualche modo la dignità altrui. Non si accettano opere dialettali.

La PRESENTAZIONE degli elaborati avverrà tramite MAIL, in forma di allegato, all’indirizzo:


avendo cura: di specificare nell’oggetto solo il titolo dell’elaborato e la sezione a cui si vuole partecipare, di non aggiungere testo nella mail, di utilizzare file solo in formato word e di nominare tale file come il titolo dell’elaborato. Si raccomanda di non inserire dati anagrafici né all’interno del file, né all’interno della mail. Vi verranno chiesti tramite mail in caso di piazzamento utile. Non verrà inviata apposita e specifica conferma di ricezione, pertanto chi volesse averla è pregato di flaggare la ricevuta di ritorno nel proprio invio.

Il Concorso avrà inizio il 1 ottobre 2016 e il termine ultimo per la presentazione degli elaborati è il 30 novembre 2016.

I testi che non rispettano i parametri citati verranno esclusi fin da subito dal concorso senza obbligo di comunicazione da parte della segreteria.
I testi che presentano errori grammaticali grossolani ed evitabili, se ammessi al concorso, saranno penalizzati con una riduzione nel punteggio finale, variabile a seconda delle valutazioni della giuria. Si raccomanda di non presentare opere poco curate nella forma e nella sostanza, di non
presentare rime scontate ed elementari, ma di avere a cuore la scrittura quale forma d’arte di valore e non come passatempo (per quello ci sono le parole crociate).

La giuria è così composta: Silvia Borghi (coordinatrice e organizzatrice), Candido Bottin, Elios Tigrane, Elisa Irene Anastasi, Federico Sinopoli, Giusy Del Vento, Laura Vargiu, Mauro Tonino, Pia Carmela Strafella, Roberto Roganti, Veruska Vertuani. I giurati leggeranno ed emetteranno una valutazione entro il 15 gennaio 2017, la segreteria stilerà la classifica definitiva entro il 31 gennaio 2017.

I PREMI per i primi tre classificati per ogni sezione consistono in:

  • Primo classificato: 2 libri editi dai giurati.
  • Secondo classificato: 1 libro edito e 1 libro auto pubblicato dai giurati.
  • Terzo classificato: 1 libro auto pubblicato dai giurati.

I libri, autografati, verranno spediti senza alcuna spesa a carico dei vincitori all’indirizzo che ci verrà comunicato via mail. I vincitori verranno avvisati sulla casella mail utilizzata per partecipare al concorso. In caso di mancata risposta, i premi non verranno destinati ad altri piazzamenti.

E’ attiva una pagina face book che fungerà da quartier generale:


nella quale pubblicheremo aggiornamenti, variazioni ed eventuali slittamenti di date. Verranno pubblicati, inoltre, i titoli dei racconti ammessi al concorso man mano che arriveranno alla casella mail, precisando in ogni caso che il numero di “mi piace” non influirà sulla valutazione finale.
Infine, l’organizzazione si riserva, in caso di buona riuscita del concorso, di produrre in auto pubblicazione un’antologia dei migliori racconti, richiedibile autonomamente dagli interessati con modalità che verranno specificate.
I dati personali eventualmente comunicati (quali l’indirizzo di spedizione e l’indirizzo mail) verranno utilizzati solo ai fini del concorso e non a scopi pubblicitari e saranno messi a disposizione solo del coordinatore e dei giurati per poter adempiere agli impegni presi verso i partecipanti.

Per ogni altro tipo di informazione o chiarimento, potete usare preferibilmente la messaggistica della pagina face book oppure la mail scrivendo nell’oggetto INFO.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento.

ASPETTIAMO LE VOSTRE STORIE VAGABONDE!!!