mercoledì 26 ottobre 2016

Hillary Waugh - Pioggia nella notte



Partecipe di quella polivalenza operativa che caratterizza da sempre moltissimi autori americani, il poliedrico Waugh nella sua lunga vita (1920-2008) è stato via via pugile e scacchista dilettante, aviatore, fumettista, scrittore di canzoni, insegnante di matematica e fisica, direttore di un noto settimanale, pervenendo infine con successo al genere poliziesco, cui s'è dedicato a lungo con prolifica intensità. In questo Pioggia nella notte (del 1961), dal plot lineare e molto realistico, un possidente di campagna viene ucciso con un proiettile esplosivo in una notte tempestosa, e il capo della polizia locale – tra testimonianze contraddittorie e poche tracce sicure – brancola letteralmente nel buio. Che si tratti di una storia di corna? Sembra strano, dal momento che la vedova pare sinceramente affranta... Dialoghi scarni e veloci, essenziali pennellate paesistiche, almeno un personaggio memorabile (il capo Fred Fellows, sornione e tenace), un prologo funzionale e un finale imprevedibile: sono tutti elementi che inducono a consigliare la riscoperta di questo libro e dell'atmosfera da America rurale anni '60 che si porta dentro. Ultima nota, non polemica: nel 1981 Waugh ha vinto il Premio annuale dell'Accademia svedese del Giallo, il cui albo d'oro – a scorrerlo oggi per intero – depone a favore della competente lungimiranza più di questi giurati che dei connazionali colleghi del Premio Nobel...


* Luigi Guicciardi (Modena, 1953) è uno scrittore e insegnante italiano, docente di lettere presso il Liceo Scientifico Alessandro Tassoni di Modena. Di lontane origini siciliane, ha creato il personaggio del commissario Cataldo, protagonista di una serie di romanzi polizieschi. 
La 15° indagine del commissario Cataldo è reperibile nelle migliori librerie o ordinabile sul circuito online:
Giorni di dubbio