mercoledì 31 maggio 2017

Leo Bruce - Notti di Halloween



Il giallista inglese Leo Bruce (pseudonimo di Rupert Croft-Cooke, 1903-1979), oggi dimenticato dai più, nel campo del romanzo poliziesco ha creato due personaggi, il sergente William Beef e soprattutto il professore di liceo Carolus Deene, detective dilettante dotato di grande acume deduttivo. In questo Notti di Halloween del 1970 il buon Deene viene convocato da un amico prete nella spettrale penisola di Guys, in cui sopravvivono ancora arcane superstizioni. Un anno prima un bambino, morto misteriosamente, in preda al delirio aveva parlato di strane figure con la testa d'animale e in molti avevano pensato a vere apparizioni demoniache. Carolus è scettico, ma quando uno studioso di magia nera viene preso a fucilate e dopo ucciso per davvero, non può non chiedersi cosa potrà succedere quest'anno, durante la notte di Halloween... Dialoghi brevi e non privi di humour, assoluta mancanza di sesso e di sangue, personaggi monodimensionali ma sempre ben funzionali a un intreccio da mystery classico: tutto riporta il lettore a un'idea di Giallo un po' datata, ma pur sempre godibile (a condizione che non si chieda allo scrittore più di quanto lo scrittore possa dare), nel solco e nel modello di quella Agatha Christie ancora innegabilmente evergreen per non pochi lettori anche italiani.

* Luigi Guicciardi (Modena, 1953) è uno scrittore e insegnante di italiano, docente di lettere. Di lontane origini siciliane, ha creato il personaggio del commissario Cataldo, protagonista di una serie di romanzi polizieschi. 
La 16° indagine del commissario Cataldo è reperibile nelle migliori librerie o ordinabile sul circuito online: Una Tranquilla Disperazione